fbpx

Zona rossa Medicina e Ganzanigo, richiesti provvedimenti uguali a quelli di Lombardia e Veneto

Confcommercio Ascom Bologna chiede urgentemente di estendere a Medicina e Ganzanigo i provvedimenti previsti per le Zone Rosse di Lombardia e Veneto

A seguito della grave situazione di contagio che ha indotto la Regione Emilia Romagna ad emettere un’Ordinanza che ha dichiarato zona rossa Medicina e la frazione di Ganzanigo, Confcommercio Ascom Bologna chiede al Governo di inserire urgentemente questi territori tra quelli che possono beneficiare delle misure straordinarie previste dal Decreto Legge 2 marzo 2020 nr. 9.
La situazione di blocco dell’economia locale richiede infatti azioni rapide ed incisive per sostenere imprese, lavoratori e famiglie.
In particolare, vanno adottate con immediatezza misure di sospensione dei termini per versamenti e altri adempimenti; provvedimenti di sostegno alle famiglie, ai lavoratori dipendenti e autonomi e di potenziamento degli ammortizzatori sociali; misure in favore dei soggetti che risentono delle conseguenze, anche indirette, dell’emergenza sanitaria.
“La situazione che si è venuta a creare è drammatica – sottolinea Claudio Mioli, Presidente della locale Confcommercio Ascom – sia per la situazione sanitaria sia perché l’economia del nostro territorio si è totalmente bloccata. E’ fondamentale, per fare sopravvivere le nostre attività, un’azione forte e rapida del Governo e della Regione per concedere anche a Medicina e a Ganzanigo i provvedimenti previsti per le zone rosse di Lombardia e Veneto. Bisogna però agire in fretta perché la nostra comunità va sostenuta; sarà difficilissimo infatti, una volta superata l’emergenza sanitaria, tornare alla normalità”.

Confcommercio Ascom Bologna, 17 marzo 2020

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
CON LA NOSTRA NEWSLETTER

Fatturazione
Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Registrati   |   hai dimenticato la password?